Italiano

Praga

Il 13 giugno 2018 si è svolto a Praga (Repubblica Ceca) l’incontro preparatorio, “Circle of Presidents”, per l’organizzazione del XVIII Congresso della Conferenza delle Corti costituzionali europe. Il giorno successivo, 14 giugno 2018, si è altresì tenuta una Conferenza internazionale dedicata al XXV anniversario della Corte costituzionale della Repubblica Ceca, sul tema “Our beginnings: Hans Kelsen’s Heirs”.All’evento ha partecipato la delegazione della Corte costituzionale composta dalla Vice Presidente Marta Cartabia e dai Giudici Daria de Pretis e Francesco Viganò  e dal Segretario generale Cons.  Carlo Visconti. Il tema della Conferenza, “Our beginnings: Hans Kelsen’s Heirs”, è stato introdotto da Pavel Rychetský, Presidente della Corte costituzionale Ceca.

Hanno svolto relazioni Christoph Grabenwarter, Vice Presidente della Corte costituzionale austriaca (“Hans Kelsen - architect and judge of the Austrian Constitutional Court”);  Ivetta Macejková, Presidente della Corte costituzionale slovacca (“25 years of the activity of the Constitutional Court of the Slovak Republic – a few observations in retrospection”); Jan Filip, Giudice della Corte costituzionale Ceca (“Are We Hans Kelsen´s Heirs? Sources and Beginnings of Constitutional Judiciary within the Czech Republic´s Territory”).Nella prima sessione pomeridiana, presieduta da Jean Spreutels, Presidente della Corte costituzionale del Belgio, sono intervenuti Juan José González Rivas, Presidente del Tribunale costituzionale spagnolo; Andreas Vosskuhle, Presidente del Tribunale costituzionale federale tedesco (“Our Beginnings: Hans Kelsen´s Heirs – Development of the Federal Constitutional Court”); Arevik Petrosyan, Giudice della Corte costituzionale armena (“Challenges of the Constitutional Development and the Role of the Constitutional Court in Ensuring Constitutionality in the Republic of Armenia”); Jadranka Sovdat, Presidente della Corte costituzionale slovena (“Kelsen's Legacy in Slovenia”).Nella seconda sessione pomeridiana, presieduta da Jaroslav Fenyk, Vice Presidente della Corte costituzionale Ceca, hanno svolto relazioni: Corinne Luquiens, Giudice del Conseil constitutionnel francese (“L’evolution du Conseil constitutionnel - De la régulation des pouvoirs publics à la juridictionnalisation”); Mihail Poalelungi, Presidente della Corte costituzionale moldava (“Some historical information on the constitutional review in the Republic of Moldova”); e, per concludere, Francesco Viganò (“Constitutional Courts as Mere 'Negative Legislators'? Some Thoughts on the Italian Experience from a Criminal Law Scholar’s Perspective”).