Italiano

COME EDUCARE I BAMBINI ALLA LEGALITA' - di Carlo Visconti

Legalità è sinonimo di rispetto delle regole e dei principi civili di convivenza. Ogni persona per poter convivere nella società deve prima riuscire a rispettare gli altri.

Non è sempre facile comunque adattarsi alle situazioni controllando impulsi ed istinti. Dovremmo poi cercare di capire perché accadono certi eventi negativi. Vivere rispettando le leggi, non deve risultare soltanto un obbligo, ma una qualità naturale ed intrinseca nell’uomo. In questo modo risulterà facile educare i nostri bambini alla legalità.

Ogni bambino ha il proprio carattere e modo di capire. Per riuscire ad educarlo alla legalità si suggeriscono diversi metodi anche in base all'età del bambino. Dai 5 agli 8 anni i nostri figli vivono la fase del realismo morale. In questa fase modo prendono spesso esempio degli altri, identificandosi e comportandosi spesso senza spirito critico. Il bambino non riesce a capire bene la situazione che gli si pone davanti. Solo a partire dai 10 anni il bambino capisce che le regole e le leggi sono frutto di una determinata società per gestire i rapporti sociali.

Importante è giustificare sempre ai bambini le scelte. In questo modo maturerà nel bambino uno spirito critico che lo porterà all'interiorizzazione vera delle leggi, tutto ciò è fondamentale per il rispetto libero e profondo dei principi della legalità e delle convivenza democratica. L'assunzione volontaria di responsabilità e di impegno, di partecipazione saranno in questo modo favoriti.

Credo che non dobbiamo esigere dai bambini quello che loro, nella specifica fase di maturazione nella quale si trovano, non possono darci. Il bambino risulta sempre legato fino all'adolescenza alla concretezza. Dovremmo dedicare fin da piccoli del tempo per mostrare i segni ed i cartelli stradali, l'applicazione delle regole di rispetto e senso civico come la coda al supermercato o l'acquisto e la convalida del biglietto sui mezzi pubblici. Sarebbe importante sempre indicar loro i regolamenti affissi per le strade, le ordinanze, la presenza della bandiera in Municipio, delle Forze di Polizia allo stadio. Piccoli, ma grandi insegnamenti che concorreranno alla formazione della morale nel bambino, l'anticamera di un adulto sicuro, impegnato e rispettoso delle leggi in senso autentico.

Carlo Visconti

COME EDUCARE I BAMBINI ALLA LEGALITA'- di Carlo Visconti